Chat with us, powered by LiveChat
+39 080 86 51 100 info@doctormanager.it
Seleziona una pagina

Fattura elettronica, sei pronto a gestirla nel tuo studio medico?

Ne senti parlare tutti i giorni, cerchi di capire cosa cambierà nell’emissione delle fatture ai tuoi pazienti, che impatto avrà sull’organizzazione del tuo studio medico o poliambulatorio e di quali strumenti dovrai adoperarti per gestire al meglio il processo di fatturazione elettronica.

Ci provi…cerchi di focalizzare le opportunità della fattura elettronica, di coglierne i vantaggi, ma adesso per te l’obbligo della fatturazione (come studio medico e poliambulatorio) è solo un insieme di dubbi e perplessità.

Così come l’ampia confusione createsi per la fattura elettronica e la firma digitale.

Fattura elettronica: la firma digitale è obbligatoria?

Le informazioni reperibili online, nella maggior parte dei casi, conferiscono obbligatorietà alla firma digitale. Riconoscendo nella firma lo strumento di garanzia d’invio, trasmissione ed autenticità della fattura elettronica.

Infatti, ti sarà capitato sicuramente di leggere che:
“…una volta emessa la fattura elettronica deve essere firmata dal professionista o dall’impresa attraverso l’apposizione della firma digitale…”

Ma in realtà da una attenta lettura del provvedimento attuativo n. 89757/2018 e del suo allegato tecnico si rileva che:

• Al punto 2.6 del citato provvedimento “…Nel caso in cui il file della fattura sia firmato elettronicamente…”

• Nell’allegato A, al punto 1.2.1 “…Il SdI gestisce sia fatture elettroniche prive di firma elettronica che fatture elettroniche alle quali sia apposta firma elettronica…”

Per quanto sopra riportato, quindi, non vi è una espressa obbligatorietà di apporre la firma digitale sulla fattura elettronica da inviare allo SdI. (sistema di interscambio delle fatture elettroniche).

Pertanto, non risulta necessario firmare digitalmente la fattura elettronica B2B (a associazioni sportive, diagnostica e medicina del lavoro, consulenze in ambito delle perizie, etc) e la fattura elettronica B2C (ai pazienti).

Resta, invece, l’obbligo di firma digitale per le fatture elettroniche inviate alla Pubblica Amministrazione (Fattura PA).

Ma sai che per la fattura elettronica, è prevista anche la conservazione sostitutiva?

Sai cosa occorre fare e come gestire, nel tuo poliambulatorio o studio medico, l’archiviazione della fattura elettronica?

Non preoccuparti, approfondiremo il tema nel prossimo post!

Condividi questa notizia!