+39 080 86 51 100 info@doctormanager.it
Seleziona una pagina

LEA 2022: cosa cambierà?

Ott 22, 2022 | Adempimenti normativi sanità

1. LEA: di cosa si tratta?

I livelli essenziali di assistenza (LEA) rappresentano le prestazioni e i servizi che il Servizio Sanitario Nazionale è tenuto a fornire a tutti i cittadini, attraverso la gratuità o dietro il pagamento di una quota di partecipazione.

2. La revisione e l’aggiornamento dei LEA – 2022

Quest’anno, dopo essere stato sottoposto al parere delle Commissioni parlamentari competenti, è stato approvato il D.P.C.M 12 gennaio 2017 (Definizione e aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza, di cui all’articolo 1, comma 7, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502, pubblicato sulla G.U. n. 65 del 18 marzo 2017) che sancisce l’aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza, definiti in precedenza con D.P.C.M. del 29 novembre 2001.

Ma quali modifiche sono state apportate?

Molto spazio del D.P.C.M. è stato assegnato alla:

  • Prevenzione, con un importante focus proprio sul nuovo piano vaccinale
  • Diagnosi precoce dell’autismo, cura e trattamento individualizzato, integrazione nella vita sociale e sostegno per le famiglie
  • Fecondazione assistista eterologa e omologa (finora erogate solo in ricovero ospedaliero)
  • Revisione e aggiornamento del Nomenclatore della specialistica ambulatoriale, fermo al 1996, includendo prestazioni tecnologicamente avanzate ed eliminando quelle ormai obsolete
  • Revisione e aggiornamento del Nomenclatore protesico, fermo al 1999, che introduce negli elenchi dei dispositivi forniti dallo Stato, apparecchi acustici digitali, carrozzine per disabili a tecnologia avanzata per i malati di Sla, etc.
  • Revisione dell’elenco delle malattie rare

E altri importanti rinnovamenti, visibili qui: https://www.camera.it/temiap/documentazione/temi/pdf/1105044.pdf

3. I cambiamenti per le regioni e le strutture SSN

Con l’aggiornamento dei LEA, è stato ritenuto inoltre necessario adeguare il sistema di garanzie per il raggiungimento in ciascuna regione degli obiettivi di tutela della salute perseguiti dal Servizio sanitario nazionale di cui all’art. 9 del decreto legislativo n. 56/2000 per la verifica dell’assistenza sanitaria effettivamente erogata, mediante il Decreto del Ministero della salute del 12 marzo 2019 per il monitoraggio dell’efficienza ed appropriatezza organizzativa, clinica e di sicurezza delle cure. Per poter accedere al maggior finanziamento SSN, le regioni sono tenute a rispettare una serie di adempimenti verificati dal Comitato LEA.

Al comitato è affidato il compito di monitorare l’erogazione dei Livelli essenziali di assistenza in condizioni di appropriatezza e di efficienza nell’utilizzo delle risorse, al fine di promuovere e garantire l’effettiva erogazione e l’uniformità sul territorio.

Per la valutazione annuale degli adempimenti il Comitato predispone un questionario, trasmesso alle Regioni tramite il Tavolo adempimenti presso il ministero dell’Economia e delle finanze. A partire dalla documentazione prodotta dalle Regioni, si tengono riunioni tecniche ai fini della certificazione degli adempimenti. In merito all’adempimento “Mantenimento nell’erogazione dei LEA”, il rispetto dei suoi requisiti viene, ad esempio, certificato attraverso l’utilizzo di un set di indicatori “core” previsto dal Nuovo Sistema di Garanzia, come previsto dall’art. 3, comma 6, del DM 12 marzo 2019, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 14 giugno 2019.

I risultati presentati annualmente permettono di collocare le regioni in aree specifiche e di far emergere punti di forza e aree di miglioramento dell’assistenza sanitaria erogata.
A decorrere dal 2022, la legge di bilancio 2022 ha indirizzato uno stanziamento annuale pari a 200 milioni di euro per l’aggiornamento dei LEA.

Tale somma è a valere sulla quota indistinta del fabbisogno sanitario standard nazionale.

Condividi questa notizia!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rimani aggiornato

Registrati per non perdere nemmeno un post e acquisire le migliori pratiche manageriali direttamente sulla tua email

*Confermo di aver preso visione dell’informativa sul trattamento dei dati.

Raggiungi il successo in sanità con le soluzioni Doctor Manager.
Scegli la tua!

DM POLI
DM STUDIO
DM RIS
DM FISIO
DM SPORT