+39 080 86 51 100 info@doctormanager.it
Seleziona una pagina

Rapporto medico paziente: 5 pratiche per migliorarlo

Lug 31, 2021 | Efficienza organizzativa

Il rapporto medico paziente è alla base di ogni erogazione sanitaria, è un rapporto fatto di fiducia, un corretto equilibrio tra ascoltare, informare e offrire una migliore prestazione sanitaria.
Negli ultimi anni però, con l’avvento del digitale e la facilità di trovare online le informazioni medico-sanitarie questo rapporto si è compromesso, portando i pazienti a ricercare e richiedere nel rapporto con il proprio medico:

  • L’approfondimento delle competenze e delle professionalità degli operatori (basti pensar alle recensioni online)
  • Di essere coinvolti attivamente nel patient’s journey prendendosi cura di loro stessi razionalmente
  • Di sviluppare una relazione empatica e continuativa con il medico e/o gli operatori dell’ambulatorio

Quali pratiche, allora, dovrebbe adottare un medico per riacquisire la fiducia dei pazienti e migliorare il rapporto medico paziente oggi?
Vediamolo insieme!

Rapporto medico paziente: i fattori che lo influenzano

Sono diversi i fattori che influenzano il rapporto medico paziente oggi e che possono aver un impatto sulla qualità dell’assistenza sanitaria.
Tra questi:

1.Comunicazione

Una comunicazione efficace è la chiave per un rapporto medico paziente di successo.

Ma da dove cominciare? Dall’ascolto!

Dedicandogli tutto il tuo tempo potrai sviluppare un rapporto di fiducia con i tuoi pazienti che a loro agio saranno più propensi a darti tutte le informazioni di cui necessiti, renderanno chiari i loro stati d’animo e limiteranno le loro preoccupazioni.
Non sottovalutare i diversi livelli di comunicazione: verbale, para verbale e non verbale con cui il paziente esprime emozioni, preoccupazioni, desideri, etc e poni attenzione a postura e movimenti così da semplificare e consolidare il vostro rapporto.

2.Crea un rapporto unico con ogni paziente

Analizza con attenzione l’esperienza del paziente e il suo percorso di cura: capire che paziente hai di fronte ti aiuterà a rassicurarlo, a conoscerlo e a sviluppare la terapia più adatta alla sua figura.
E dopo l’erogazione della prestazione? Richiedi ed acquisisci il feedback dei tuoi pazienti così da ottimizzare la patient’s satisfaction, migliorare il loro percorso di cura, rendendo ogni paziente più consapevole dell’intera esperienza di servizio.

3.Gestione del tempo

Un rapporto che funzioni è sempre legato a una efficiente organizzazione delle attività e a un’ottimale gestione del tempo.

Sarà necessario dunque:

  • dedicare ai pazienti tutto il tempo di cui necessitano, considerando non solo la durata della prestazione ma anche i rischi e i tempi di relazione e riorganizzazione operativa del team medico-sanitario
  • impostare delle regole standard, come pianificare una chiamata al paziente dopo una prima visita così da condividere dubbi, criticità e primi risultati.

4.Tecnologia&patient’s journey

La tecnologia, come software medici e programmi dedicati, possono offrire un contributo importante per supportare il rapporto con i pazienti, abbattere le distanze fisiche e/o temporali e gestire il percorso di cura in modo empatico, partecipato e condiviso.
Ad esempio, supportando il paziente dal momento della prenotazione sino al pagamento e al referto telematico o offrendo un servizio di prestazione online, come la televisita, permetterai al paziente di riconoscere e valorizzare la sua centralità nel processo di servizio e migliorare la patient’s experience.

5.I social media

Con i social media è più immediato costruire un dialogo costante ed attivo con gli utenti/pazienti e alimentare relazioni positive e dirette. I social rappresentano, infatti, un privilegiato punto d’ascolto delle esigenze e dei dubbi degli utenti e permettono ai pazienti di dialogare con strutture ed operatori in tempo reale, avere un consulto medico via smartphone, prenotare un appuntamento online, ricevere aggiornamenti sulle terapie prescritte, etc.
In questo modo è possibile rafforzare il rapporto medico paziente, riacquisire la fiducia dei pazienti, migliorando il patient’s journey e la patient’s satisfaction.

Condividi questa notizia!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rimani aggiornato

Registrati per non perdere nemmeno un post e acquisire le migliori pratiche manageriali direttamente sulla tua email

*Confermo di aver preso visione dell’informativa sul trattamento dei dati.

Raggiungi il successo in sanità con le soluzioni Doctor Manager.
Scegli la tua!

DM POLI
DM STUDIO
DM RIS
DM FISIO
DM SPORT