pixel
+39 080 86 51 100 info@doctormanager.it
Seleziona una pagina

Gestione fisioterapia: efficienza e produttività

Apr 24, 2020 | Efficienza organizzativa

Gestione fisioterapia?

Una attività articolata e complessa, soprattutto, quando in un centro di fisioterapia sono presenti un elevato numero di terapisti, box, palestre e strumenti. Quotidianamente, infatti, l’organizzazione ambulatoriale e il team medico-sanitario si ritrovano a far fronte a possibili criticità organizzative e gestionali (come ad esempio, il monitoraggio dell’accesso dei pazienti, l’ottimizzazione dei carichi di lavoro dei terapisti, la riorganizzazione delle terapie, etc), a nuovi adempimenti normativi, nonché ad eventuali richieste del mercato e della domanda di salute a cui è necessario sopperire.

Ma com’è possibile garantire una gestione fisioterapia di qualità? Come ottimizzare il lavoro dei terapisti? Come aumentare il numero dei pazienti trattati e migliorare la loro soddisfazione?

Scopriamo insieme validi modelli e idonei strumenti per ottimizzare le prestazioni sanitarie e migliorare la gestione di un centro di fisioterapia.

  1. Management e organizzazione
  2. Prenotazione di cicli di sedute
  3. Progetto Riabilitativo Individuale
  4. Gestione dei pazienti e dei cicli di fisioterapia
  5. Esperienza del paziente

Management e organizzazione

La gestione del patients journey e l’ottimizzazione della produttività sono elementi essenziali per il successo di un centro di fisioterapia. Diventa quanto mai prioritario, infatti, dotarsi di modelli organizzativi in grado di rispondere in maniera rapida ed efficace ai tanti cambiamenti con cui un centro di fisioterapia deve quotidianamente confrontarsi (adempimenti normativi, esigenze della domanda di salute, etc..) apportando efficacia ed efficienza alla gestione dell’offerta e alla patient’s satisfaction.

Occorre, dunque:

Semplificare pratiche ed attività amministrative, contabili, organizzative e gestionali,

Ridefinire i processi organizzativi per ottenere migliori servizi e relative erogazioni,

Promuovere la collaborazione dei diversi livelli di responsabilità, prestare attenzione alle modalità del lavoro e assicurare prestazioni adeguate senza ridurre la qualità,

Coinvolgere ogni operatore, terapista, medico nel percorso di cura del paziente affinché ognuno di loro valorizzi i singoli momenti d’interazione con il paziente ed ottimizzi la comunicazione bidirezionale tra organizzazione e paziente e viceversa (come? Scoprilo con il nostro approfondimento strategia di comunicazione in sanità).

Solo con una capacità innovativa e continua su più fronti ed un processo di servizio semplice, integrale e funzionale si potranno riscontrare i cambiamenti del mercato e le continue esigenze della domanda, e raggiungere ottimali livelli di qualità, d’efficacia ed efficienza.

Prenotazione di cicli di sedute per ottimizzare il lavoro dei fisioterapisti

L’acquisizione di strumenti e supporti tecnologici è uno dei tasselli fondamentali allo sviluppo e alla gestione di un processo di servizio d’efficienza. La loro integrazione nel processo di servizio, infatti, permette di razionalizzare pratiche ed attività ambulatoriali, evitare rallentamenti organizzativi e gestionali e favorire un’efficiente e produttiva gestione ed organizzazione del centro fisioterapico. Basti pensare alla prenotazione di cicli di sedute di fisioterapia, che coinvolge ogni elemento del processo d’erogazione delle terapie e presuppone la combinazione di quattro risorse chiave:

la disponibilità del paziente,

del fisioterapista,

dei macchinari,

e degli spazi dedicati (box, palestre, etc).

Una combinazione complessa che può esser produttiva solo se gestita efficacemente mediante un software gestionale per la fisioterapia capace in brevissimo tempo, diversamente da una gestione manuale, di fornire una combinazione di risorse più produttiva, ottimizzare efficacemente l’impegno delle diverse agende ed incrementare il volume dei pazienti trattati.  Così, si agevola il lavoro dell’operatore di prenotazione e si supporta l’organizzazione all’ottimizzazione dell’effiicenza e della produttività.

Progetto Riabilitativo Individuale integrato

Compilando e consultando con immediatezza un progetto riabilitativo individuale (PRI), un centro di fisioterapia può raggiungere una maggiore efficienza nel processo di servizio e migliorare l’esperienza offerta al paziente. Con un sistema software, integrando il PRI, i dati del paziente, la sua cartella clinica, con ogni singolo touch point del processo amministrativo e sanitario è possibile ridurre al minimo il rischio d’errore nella gestione del paziente e aver un maggior controllo, organizzativo ed economico, del centro fisioterapico.

Gestione dei pazienti e dei cicli di fisioterapia

Nella gestione fisioterapia è essenziale marcare giornalmente gli accessi giornalieri dei pazienti, monitorare le sedute effettuate (in relazione al loro ciclo di terapia pianificato), controllare la fine dei cicli di terapia, gestire recuperi e spostamenti così da tenere sotto controllo il volume di pazienti trattati.

Attività meticolose e con alta probabilità d’errore se non adeguatamente supportate da un software, con cui:

rilevare in tempo reale mediante il supporto di un badge l’accesso dei pazienti nel centro,

sostituire la registrazione manuale delle singole sedute con un aggiornamento automatizzato e in tempo reale,

•avere una visione generale e completa dei cicli e delle sedute di fisioterapia effettuate o da effettuare dai pazienti (la data di inizio, le sedute totali da effettuare, le terapie effettuate, l’ultimo accesso effettuato dal paziente, la data di chiusura del ciclo, etc) così da rispondere in maniera tempestiva a possibili criticità.

Esperienza del paziente

Sono i pazienti a vivere il processo di servizio e a maturare la percezione di quell’esperienza che sarà determinante per la patients satisfaction e per la loro fedeltà al centro e all’organizzazione.
Soffermarti sulle necessità dei pazienti, analizza il processo di servizio ed i singoli punti di contatto con il team: potrai migliorare l’esperienza dei pazienti, l’immagine dell’organizzazione e la sua produttività.
Come? Ad esempio: implementando servizi di messagistica automatica per inviare SMS ed EMAIL ai pazienti in merito al prossimo appuntamento, all’acquisizione di nuovi servizi e/o macchinari, ai cambiamenti gestionali e/organizzativi, etc; ottimizzando la comunicazione con i pazienti sui molteplici canali di comunicazione; semplificando e velocizzando l’accesso in ambulatorio mediante l’utilizzo di un badge univoco per paziente, etc.

Una efficiente gestione fisioterapia sarà determinante nell’ottimizzare il lavoro dei terapisti, migliorare le prestazioni erogate e garantire una maggiore redditività all’organizzazione.
Sostieni una efficace e semplice gestione fisioterapia e raggiungi l’efficienza in sanità!

Condividi questa notizia!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rimani aggiornato

Registrati per non perdere nemmeno un post e acquisire le migliori pratiche manageriali direttamente sulla tua email

*Confermo di aver preso visione dell’informativa sul trattamento dei dati.

Raggiungi il successo in sanità con le soluzioni Doctor Manager.
Scegli la tua!

DM RIS
DM FISIO
DM STUDIO
DM POLI
DM SPORT