pixel
+39 080 86 51 100 info@doctormanager.it
Seleziona una pagina

Il paziente oggi, sempre più attento e consapevole, richiede “qualità” in ogni singolo momento di contatto con l’organizzazione sanitaria: dalla prenotazione del servizio, all’erogazione della prestazione, alle modalità d’interazione con il personale, alle pratiche di  comunicazione, etc. Ambulatori e poliambulatori, pertanto, devono mettere il paziente al centro del processo di servizio, seguirlo, curarlo, informarlo e garantirgli elevati livelli di qualità durante tutta la sua esperienza.

Ma cos’è la qualità?

La qualità in ambulatori e poliambulatori, riguarderà tutti quegli aspetti che caratterizzano l’erogazione di un servizio sanitario, nonché, l’acquisizione di supporti tecnologici, tali da assicurare l’ottimizzazione del patient’s journey e rispondere in maniera efficace e diretta alla domanda di salute.

Ma quali aspetti contribuiscono alla qualità?

Come garantirla lungo tutto il patient’s journey?

E come un software ambulatorio medico può essere un contributo vincente a questo orientamento?

Software ambulatorio medico e i diversi ambiti di qualità

Soffermiamoci sui diversi ambiti che, in ambulatori e poliambulatori, contribuiscono alla qualità e come un software ambulatorio medico può efficacemente supportarti:

•qualità manageriale: evidenzia la capacità di acquisire un modello organizzativo che supporti in modo efficace ed efficiente le modalità organizzative e di coordinamento di tutte le risorse impiegate in ambulatorio o poliambulatorio, ne ottimizzi la gestione e massimizzi le risorse per rispondere in maniera efficace e diretta alla domanda di salute;

qualità amministrativa: si tratta di assicurare l’efficienza nelle pratiche amministrative, nella gestione dei dati dei pazienti, nella semplificazione, integrazione e trasparenza delle molteplici attività ambulatoriali. Come? Mediante il  software ambulatorio medico DMSTUDIO, che permette l’acquisizione semplificata e certificata dei dati dei pazienti in accettazione, l’integrazione lungo tutto il processo di servizio, la raccolta, la conservazione e la gestione documentale di consensi, liberatorie, documenti sanitari e fiscali, la trasmissione delle spese sanitarie al sistema TS, etc

qualità organizzativa: ossia, considerare tutti gli aspetti organizzativi: orari, modalità d’accesso alla struttura, tempi d’attesa, tempi e modalità d’erogazione, etc. Con un software ambulatorio medico è semplice sviluppare un processo integrato capace di supportare ogni singolo momento d’interazione con il paziente, ottimizzare i carichi di lavoro delle risorse, facilitare lo smistamento dei pazienti e consentire una ordinata gestione dei flussi (con un sistema di gestione code, ad esempio), etc

qualità di monitoraggio: le verifiche sono necessarie per ottenere una visione approfondita delle attività (inefficienze, criticità, ambiti di miglioramento) e garantire azioni di intervento mirate. Un software ambulatorio medico con modelli di business intelligence e statistiche ti permette di raccogliere in maniera automatica i dati del processo di erogazione restituendo i volumi prodotti, tempi di esecuzione, la demografia dei pazienti, le prestazioni erogate, i macchinari inutilizzati, etc.

Pertanto, definendo un percorso che assicuri elevati livelli di qualità, ambulatori e poliambulatori potranno conseguire obiettivi di valore:

migliorare la relazione con i pazienti e la loro esperienza di servizio,

esser flessibile e tempestivo nell’assicurare piena rispondenza alle richieste e alle attese dei pazienti, grazie ad un software ambulatorio medico e alla tecnologia di supporto adeguata,

abbattere criticità ed inefficienze ed assicurare una migliore produttività.

Condividi questa notizia!